Via Foria 12-14

La storia di Via Foria 12/14, oggi unica sede di proprietà della nostra famiglia, parte da lontano. Scelta figlia di disgrazie e previdenza, caratteristiche che hanno fatto da sempre parte della vita di Luigi Lombardi.

Con i sacrifici, Luigi, riuscì a mettere da parte un gruzzoletto che utilizzò quando le disgrazie si abbatterono sul suo capo. Davanti alla basilica si Santa Chiara  si ergeva una palazzina di 5 piani instabile dove viveva la famiglia di Luigi Lombardi. il 4 agosto del 1943 un furioso bombardamento abbatte il palazzo e parte della chiesa.

Ci furono poi le 4 giornate di Napoli e la liberazione. Le cose tornarono alla normalità, ma la ricostruzione del palazzo e della chiesa non fu semplice. Luigi potè iniziare di nuovo la sua attività avendo ricostruito il piano terra, ma l’avviamento aveva ancora una volta servito una lezione a Luigi e quindi appena trovò l’occasione giusta acquisto i locali di via Foria ed inizialmente la diede in gestione, visto che aveva ripreso a lavorare a Santa Chiara. Alla fine degli anni 40 poi, con la crescita dei figli Luigi jr, Alfonso e Enrico, l’attività di via Foria riprese sotto il controllo della famiglia Lombardi con Enrico che decise di spostarsi, creando la sua realtà di Pizzeria e Ristorante, sempre però con i conti collegati a Santa Chiara.

Oggi Via Foria è l’unica attività di proprietà della famiglia Lombardi e l’unica che porta avanti la nostra tradizione. I locali di Santa Chiara, dopo una precedente separazione aziendale dovuta a contrasti tra i figli, è stata ceduta da Luigi Jr alla Pizzeria Trianon, altra importante realtà napoletana nel campo della ristorazione.

Il nostro primato di Via Foria è quello di essere stato uno dei primi locali ad unire Pizzeria e Ristorante, a Napoli. Prassi che si è notevolmente sviluppata poi, nonostante all’inizio i benpensanti storcessero il naso vedendo unire un piatto popolarissimo come la pizza alla più nobile arte della cucina Napoletana.