Il 20 e 21 Settembre la Franciacorta apre le porte delle sue cantine a tutti gli appassionati di vino, e Contadi Castaldi, tra le principali cantine produttrici del Franciacorta, sceglie il tema della Pizza d’Autore per dare vita ad una vera e propria maratona del gusto. 

Ma cosa accomuna un bicchiere di Franciacorta e una pizza napoletana? Facile a dirsi: la capacità di deliziare i sensi. Eppure oltre questo c’è di più, c’è la conoscenza profonda del territorio e della sua storia, la consapevolezza del valore del tempo nel rendere un prodotto più appagante e salutare, pregiato, la capacità di “sorseggiare la vita con competenza” (cit. Domenico De Masi).

Enrico Lombardi - Pizzeria Lombardi
Enrico Lombardi – Pizzeria Lombardi

Ecco, lo scopo delle due giornate di Contadi Castaldi dedicate al Festival del Franciacorta 2014 hanno proprio questo obiettivo: approfondire l’abbinamento Franciacorta – Pizza d’Autore partendo da un Laboratorio del Gusto dedicato all’impasto che offrirà la possibilità di imparare dai grandi maestri pizzaioli, tra cui il nostro Enrico Lombardi.

La sua passione è ormai nota, ma forse ancor di più lo sono le sue abilità di maestro pizzaiolo che sforna capolavori in via Foria ormai da anni. Dedito alla diffusione della cultura della pizza nel mondo, contro l’omologazione del fast food: come? Portando in tavola ogni giorno la pizza vera, anzi verace e prendendo parte ad iniziative come queste, per mettere in luce la vera essenza della pizza dandole l’importanza che merita.

Francesca Moretti, alla guida della cantina, sottolinea infatti come la scelta dell’Associazione della Verace Pizza Napoletana in qualità di partner sia stata dovuta proprio alla sua capacità di essere frontiera del gusto, capace di riappropriarsi delle sue più antiche radici, codificando l’antico sapere che rischiava di essere contaminato.

La collaborazione dell’Antica Pizzeria Lombardi con la Cantina Contadi Castaldi è stata annunciata lo scorso Maggio e si è rivelata una collaborazione fruttuosa oltre che golosa, capace di far conoscere un nuovo modo di valorizzare e gustare le eccellenze territoriali.

Sabato e Domenica questa collaborazione va nuovamente in scena, con la presenza, oltre che di Lombardi, di tanti altri maestri pizzaioli.  Quindi, non dimenticate di seguire con noi Enrico Lombardi in un Festival che avrà tanto da raccontare, e che noi come sempre non vediamo l’ora di ascoltare!